11 risposte

  1. Sergio
    7 marzo 2014

    Salve
    Vorrei sapere se l’amministratore al rendiconto annuale al riepilogo delle spese
    deve o no allegare le relative fatture-ricevute di spese ordinarie e straordinarie?

    Saluti Sergio

    Rispondi

  2. Costanza
    27 marzo 2014

    Salve,
    ho già presentato il bilancio annuale con fatture e scontrini vari.Cosa devo scrivere nell’istanza per avere il rimborso di spese cumulate durante l’anno.
    Grazie.
    Costanza

    Rispondi

  3. Francesco
    2 gennaio 2017

    Salve Staff,
    come Tutore, per ottenere il rimborso del carburante per spostamenti correlati allo svolgimento della tutela il giudice mi ha richiesto il deposito dei relativi giustificativi.
    Dato che non è possibile correlare il pieno di carburante con l’attività, in quanto se effettuo un rifornimento di 50 euro non è detto che verranno tutte consumate per l’attività di tutore, è sufficiente indicare i chilometri e le località raggiunte calcolando un rimborso chilometrico con le rispettive tabelle ACI o calcolare i chilometri percorsi e moltiplicarli per il costo al litro ottenendo un costo indicativo del carburante utilizzato per l’attività?
    Grazie mille.
    Distiti saluti.
    Ettore

    Rispondi

  4. Francesca
    4 febbraio 2017

    Salve,
    devo presentare per la prima volta il rendiconto annuale volevo sapere, dato che come tutore ho sostenuto delle spese straordinarie per facilitare la mobilità del disabile, cioè sostituzione della vasca con doccia.
    Ho conservato gli scontrini del materiale ma essi sono senza codice fiscale del beneficiario!
    Il giudice me li accetterà? Invece la manodopera è stata fatta da un parente che non ha emesso nessuna ricevuta come dimostrare questi soldi spesi? Inoltre volevo sapere la ragazza vive in un centro ma per circa due mesi è stata a casa; come dimostrare le spese quotidiane sostenute giornalmente in questi due mesi?
    Grazie mille.
    Francesca

    Rispondi

  5. Sabrina
    8 aprile 2017

    Salve,
    vorrei sapere come bisogna comportarsi nel caso in cui ADS fa richiesta di indennizzo prmia ancora di aver presentato il rendiconto finale al Giudice Tutelare e se lo poteva fare per legge. Grazie.
    Saluti.
    Sabrina

    Rispondi

  6. Agnese
    13 ottobre 2018

    Buongiorno sono ADS di mia sorella da diversi anni prima di ora non è Stato necessario dare Consenso per interventi sanitari invasivi ora mi è Stato chiesto di firmare per il Posizionamento della peg per poterla alimentare In maniera continuativa e Somministrare i Farmaci di cui ha Bisogno. Purtroppo questo significa che non potrà più provare il gusto del Cibo e vivere i momenti di Convivialità. Poiché nella sua Malattia, che non e progressiva ma dovuta ad un evento traumatico, ci Sono periodi buoni e periodi Meno Buoni, e nei periodi buoni lei si alimenta abbastanza bene, e dimostra piacere sia nel gustare il cibo che nello stare a contatto Con le altre persone e posizionare la peg significa che non potrà anche in quei periodi stare a tavola con gli altri, io sono molto Combattuta perché nel suo stato Ci sono elementi psicologici evidenti a tutti ho veramente Paura, anche conoscendo le Sue Inclinazioni, che possa esserci un aggravamento. Alla luce di questo Potrei rifiutare questo intervento o richiedere una rivalutazione delle sue condizioni?

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su
dispositivo portatile pc desktop