custom-header
Privacy

1. Premessa
Ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. n. 196/2003 – “Codice in materia di protezione dei dati personali” (di seguito denominato “Codice”), la signora Giselda Piovan, in qualità di “Titolare” del trattamento, è tenuto a fornirle informazioni in merito all’utilizzo dei suoi dati personali.


2. Fonte dei dati personali
La raccolta dei suoi dati personali viene effettuata registrando i dati da lei stesso forniti, in qualità di interessato, al momento della registrazione al sito www.amministratoridisostegno.com ed all’inserimento di un commento in calce ad un articolo.

3. Finalità del trattamento
I dati personali sono trattati per le seguenti finalità:

1. Pubblicare il suo nome ed  i dati da lei inseriti in commento nel sito “www.amministratoridisostegno.com;

2. realizzare indagini dirette a verificare il grado di soddisfazione degli utenti sui servizi offerti o richiesti;

3. essere indicati all’utenza per eventuali altre finalità nel caso di raccolta di dati obbligatori diversi dall’indirizzo e-mail;

4. elaborare e pubblicare risposte ai quesiti in materia di  ADS che vengono inviati in calce agli articoli ed alle pagine del sito.

5. indicare i dati che lei ha indicato nei social network che richiamano quanto riportato nel sito di www.amministratoridisostegno.com.

Per garantire l’efficienza del servizio, la informiamo inoltre che i dati potrebbero essere utilizzati per effettuare prove tecniche e di verifica.

4. Modalità di trattamento dei dati
In relazione alle finalità descritte, il trattamento dei dati personali avviene mediante strumenti manuali, informatici e telematici con logiche strettamente correlate alle finalità sopra evidenziate e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi.
Adempiute le finalità prefissate, i dati verranno cancellati o trasformati in forma anonima.

5. Facoltatività del conferimento dei dati
Il conferimento dei dati è facoltativo, ma in mancanza non sarà possibile pubblicare il suo messaggio nel sito“www.amministratoridisostegno.com”, realizzare indagini dirette a verificare il grado di soddisfazione degli utenti sui servizi offerti, volte a migliorare la qualità dei servizi.

6. Categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di Responsabili o Incaricati
I suoi dati personali potranno essere modificati esclusivamente dagli amministratori e moderatori del sito, individuati quali Incaricati del trattamento. Esclusivamente per le finalità previste al paragrafo 3 (Finalità del trattamento), possono venire pubblicati i suoi dati personali per consentire all’utenza di contattarla al fine di valutare il conferimento di incaricho professionali con patrocinio a spese dello Stato.

7. Diritti dell’Interessato
La informiamo, infine, che la normativa in materia di protezione dei dati personali conferisce agli Interessati la possibilità di esercitare specifici diritti, in base a quanto indicato all’art. 7 del “Codice” che qui si riporta:
1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:
1. dell’origine dei dati personali;
2. delle finalità e modalità del trattamento;
3. della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
4. degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’art. 5, comma 2;
5. dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
3. L’interessato ha diritto di ottenere:
1. l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;
2. la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
3. l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a. e b. sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
1. per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
2. al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

8. Titolare e Responsabili del trattamento
Il Titolare del trattamento dei dati personali di cui alla presente Informativa è Eracleamare Sas, con sede in Eraclea via Fausta 51.
Eracleamare sas ha designato quale Responsabile del trattamento, Piovan Giselda.
Lo stesso è responsabile del riscontro, in caso di esercizio dei diritti sopra descritti.
Al fine di semplificare le modalità di inoltro e ridurre i tempi per il riscontro si invita a presentare le richieste, di cui al precedente paragrafo, a Piovan Giselda, contattandolo all’indirizzo email admin @ eraclea.us.

9.Cookies

Sul sito facciamo uso dei cookie. I cookie sono piccole porzioni di dati che ci permettono di confrontare i visitatori nuovi e quelli passati e di capire come gli utenti navigano attraverso il nostro sito. Utilizziamo i dati raccolti grazie ai cookie per rendere l’esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.

I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali  dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l’uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l’applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.

Utilizzando il sito www.avvocatogratis.com (“Sito”) o ricevendo le nostre e-mail, date il vostro consenso all’utilizzo di cookie in conformità con la presente «Politica dei Cookie».

Definizione e Scopo – Cosa sono i Cookie

Le pagine web non hanno funzione mnemonica. Navigando da una pagina all’altra di un sito web, non sarai riconosciuto come lo stesso utente in ciascuna delle pagine. Un cookie è un file di testo di piccole dimensioni in cui sono memorizzate alcune informazioni riguardanti la tua navigazione. I cookie ti consentono di essere riconosciuto dal Sito web come utente unico. Vengono inviati dal Sito web al tuo terminale (computer, tablet, smartphone, notebook ecc.), per essere memorizzati e poi ritrasmessi nella visita successiva.

I cookies garantiscono un funzionamento più efficiente del Sito web, migliorandone la navigazione, ad esempio:

  • ricordando le impostazioni inserite, così da non doverle modificarle ogni volta che si accede a una nuova pagina;
  • memorizzando le informazioni inserite (ad esempio il nome utente, la lingua, il tipo di browser etc.).

Per maggiori informazioni su cookie e privacy si può consultare la documentazione presente sul sito del Garante della privacy al seguente link: http://www.garanteprivacy.it/.

L’accesso al Sito e la navigazione del medesimo esprimono il tuo consenso a ricevere i cookie.

Durata e Tipologia dei Cookie

Alcuni cookie vengono automaticamente eliminati al termine della sessione di navigazione, mentre altri restano memorizzati nei terminali, normalmente ospitati nel browser utilizzato (ad esempio: Google Chrome, Internet Explorer, Mozilla Firefox, etc). I cookie di durata sono quindi di due tipi:

Cookie temporanei:
I cookie temporanei (o cookie della sessione) vengono rimossi dal computer alla chiusura del browser. Vengono utilizzati per archiviare informazioni temporanee, ad esempio gli articoli presenti nel carrello. Quasi tutti i cookie dei siti Web visualizzati sono cookie di sessione la cui attività termina alla chiusura del proprio Internet browser.

Cookie persistenti:
I cookie persistenti sono cookie memorizzati nel computer o altro dispositivo degli utenti nel corso di una sessione di navigazione, ma che restano nel computer o altro dispositivo dopo la fine della suddetta sessione di navigazione. I cookie persistenti soddisfano a diverse funzionalità nell’interesse degli utenti (vengono utilizzati per archiviare informazioni, ad esempio il nome e la password di accesso, in modo da evitare che si debba riscriverli ogni volta che si visita lo stesso sito). Possono rimanere archiviati nel dispositivo per un lasso di tempo variabile, ma comunque determinato, in base alla funzione che stanno svolgendo.

Queste due tipologie di cookie (di sessione e persistenti) possono a loro volta essere “proprietari” e “di terzi”. Quando parliamo di cookie proprietari, intendiamo i cookie trasmessi dal proprietario dei siti web. Quando parliamo di cookie di terzi, intendiamo i cookie trasmessi da soggetti terzi, quindi impostati da un sito web diverso da quello che si sta attualmente visitando. Questi ultimi ricadono sotto la diretta ed esclusiva responsabilità del terzo gestore.

In qualsiasi momento puoi cancellare tutti i cookie dal browser. Tuttavia, disabilitare permanentemente tutti i cookie può comportare difficoltà di navigazione o, talvolta, l’impossibilità di usufruire di alcune funzionalità del Sito. Per esempio non potresti più: utilizzare i negozi di e-commerce per fare i tuoi acquisti, entrare nell’Area Clienti e gestire i prodotti che hai acquistato, utilizzare software web-based, etc.

I tipi di cookie che utilizziamo:

Cookie indispensabili

Questi cookie sono essenziali al fine di consentire di spostarsi in tutto il sito ed utilizzare a pieno le sue caratteristiche, come ad esempio accedere alle varie aree protette del sito. Senza questi cookie alcuni servizi necessari, come la compilazione di un form per un concorso, non possono essere fruiti.

Cookie di analisi di servizi di terze parti

I cookie di analisi di terze parti servono a raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito fatto da parte degli utenti in forma anonima (pagine visitate, tempo di permanenza, origini del traffico di provenienza, provenienza geografica, età, genere e interessi) per definire campagne di marketing. Questi cookie sono inviati da domini di terze parti esterni al sito.

Cookie per integrare prodotti e funzioni di software di terze parti

I cookie per l’integrazione connettono con funzioni sviluppate da terzi all’interno delle pagine del sito, come ad esempio icone e preferenze espresse nei social network al fine di condivisione dei contenuti del sito o per l’uso di servizi software di terze parti. I cookie per l’integrazione sono inviati da domini di terze parti e da siti partner che offrono le loro funzionalità tra le pagine del sito.

Performance cookie

Questi cookie raccolgono informazioni su come gli utenti utilizzano un sito web, ad esempio, quali sono le pagine più visitare, se si ricevono messaggi di errore da pagine web. Questi cookie non raccolgono informazioni che identificano un visitatore. Tutte le informazioni raccolte tramite cookie sono  aggregate e quindi anonime. Vengono utilizzati solo per migliorare il funzionamento di un sito web.
Utilizzando il nostro sito, l’utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

Cookie di funzionalità

I cookie consentono al sito di ricordare le scelte fatte dall’utente (come il nome, la lingua o la regione di provenienza) e forniscono funzionalità avanzate personalizzate. Questi cookie possono essere utilizzati anche per ricordare le modifiche apportate alla dimensione del testo, font ed altre parti di pagine web che è possibile personalizzare. Essi possono anche essere utilizzati per fornire servizi che hai chiesto come guardare un video o i commenti su un blog. Le informazioni raccolte da questi tipi di cookie possono essere rese anonime e non in grado di monitorare la vostra attività di navigazione su altri siti web.
Utilizzando il nostro sito, l’utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

Cookie di profilazione

Sono quei cookie necessari a creare profili utenti al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente all’interno delle pagine del Sito.

Google AdSense

Il sito propone offerte pubblicitarie gestite attraverso la piattaforma Google AdSense, per questo motivo è importante sapere che:

$1·         I fornitori di terze parti, tra cui Google, utilizzano cookie per pubblicare annunci sulla base delle precedenti visite dell’utente al sito web.

$1·         L’utilizzo del cookie DoubleClick consente a Google e ai suoi partner di pubblicare annunci per gli utenti in base alla loro visita ai tuoi siti e/o ad altri siti Internet.

$1·         I cookie di altri fornitori o reti pubblicitarie di terze parti potrebbero essere utilizzati per la pubblicazione di annunci

$1·         Gli utenti del sito possono disattivare l’uso di cookie da parte di fornitori di terze parti per la pubblicità basata sugli interessi visitando la pagina www.aboutads.info

 

E’ possibile, quindi, visitare il sito anche senza accettare la memorizzazione dei cookies, basta attivare l’opzione “non accettare i cookie “ nel browser. La maggior parte dei browser accetta cookies automaticamente: il cambio di questa impostazione potrebbe generare una cattiva visualizzazione di questo e altri siti.

Se non conosci il tipo e la versione di browser che stai utilizzando puoi cliccare su “Aiuto” nella finestra del browser in alto, da cui puoi accedere a tutte le informazioni necessarie.
Se invece conosci il tuo browser clicca su quello che stai utilizzando per accedere alla pagina di gestione dei cookies.

10. Google Analytics

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. (Google). Google Analytics utilizza dei cookies, che sono file di testo che vengono depositati sul Vostro computer per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito. Le informazioni generate dal cookie sull’utilizzo del sito web da parte Vostra (compreso il Vostro indirizzo IP) verranno trasmesse a, e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti.

Google utilizzerà  queste informazioni allo scopo di tracciare e esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività  del sito web per gli operatori del sito web e fornire altri servizi relativi alle attività  del sito web e all’utilizzo di Internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Google non assocerà  il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google. Potete rifiutarvi di usare i cookies selezionando l’impostazione appropriata sul vostro browser, ma ciò potrebbe impedirvi di utilizzare tutte le funzionalità  di questo sito web.

Come sopra specificato, utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità  e i fini sopraindicati.

Ricorda che puoi anche scaricare gratis da questo sito la “Guida Breve all’Amministratore di Sostegno

Per farlo è sufficiente mandare soltanto un tweet di TWITTER; Ti basta cliccare sul tasto qui di seguito: “pay with a tweet”. Per Te è gratis, per noi è un contributo importante su Twitter a diffondere la cultura dell’ADS. CLICCACI ORA!

Trova qui gli articoli collegati e più interessanti:

PER SAPERNE DI PIU’ SULL’AMMINISTRATORE DI SOSTEGNO, ORA GUARDA LA VIDEOGUIDA NELL’INTERVISTA QUI SOTTO

Ricorda che puoi anche scaricare gratis da questo sito la “Guida Breve all’Amministratore di Sostegno

Per farlo è sufficiente mandare soltanto un tweet di TWITTER; Ti basta cliccare sul tasto qui di seguito: “pay with a tweet”. Per Te è gratis, per noi è un contributo importante su Twitter a diffondere la cultura dell’ADS. CLICCACI ORA!

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

16 Comments

  1. Buona sera
    mia moglie ha un fratello affetto da tetraplagia plastica dalla nascita e completamente NON autosufficente.
    Ora ,mia moglie, vorrebbe diventare ADS del fratello.
    Esistono punti ,uffici di assistenza a detto incaricato?
    Uffici in cui capire esattamente i doveri del ADS ( al momento non abbiamo ancora capito se si tratta di una cura al patrimonio o alla persona!)
    Un po come i CAF per la dichiarazione dei redditi.
    Abitiamo in provincia di Milano.
    Grazie
    Cordiali Saluti

    Cattaneo Roberta

  2. Gentile Alessandro, si tratta di un istituto di supporto alla persona e non di gestione del patrimonio come specificato nella guida che di seguito trovate linkata.
    Per trovare assistenza si deve fare riferimento soltanto ad associazioni private come la nostra o ai servizi sociali dove questi sono presenti con strutture apposite.

    Per miglior dettaglio, La rinvio anche a quanto spiegato nella Guida Breve all’Amministratore di Sostegno che abbiamo preparato con il team del mio studio e che può scaricare cliccando QUI: http://www.amministratoridisostegno.com/2010/10/scarica-gratis-la-guida-breve-alamministratore-di-sostegno/

    Speriamo di esserle stati di aiuto e per darci il suo sostegno le chiediamo di cliccare su mi piace sulla pagina facebook di http://www.amministratoridisostegno.com che trova qui: http://www.facebook.com/amministratoredisostegno
    Grazie mille.
    Cordialità.

    Paola
    Staff Associazione AMMINISTRATORIDISOSTEGNO.COM

    Puoi seguirci con Avvocatogratis.com anche su TWITTER cliccando QUI

  3. Buongiorno, desidero sapere se, avendo intestato a mio figlio invalido il mio appartamento e dopo un suo peggioramento, posso farglielo vendere per acquistarne uno nuovo piu grande per avere anche una badante.
    Mi interessa sapere se ciò è possibile facendo io la domanda per amministratore di sostegno.
    Oppure se questa procedura inficia l’atto di vendita fatta a suo tempo a questo mio figlio che vorrei tutelare.
    Ho già già fatto testamento , per par condicio lasciando altro immobile all’altro mio figlio dopo la mia morte. E’ valido?
    Inoltre sapete se è vero che un invalido che riscuote la reversibilità del padre defunto non puo possedere altri immobili fonte di reddito??
    Grazie mille.
    Adele

  4. Gentile Adele, andiamo per punti:
    1. Lei certo può farsi nominare ADS del figlio in presenza di condizioni cliniche che giustifichi la richiesta.
    2. Lei, una volta ADS, può proporre al Giudice Tutela di vendere un immobile per comprarne uno più grande qualora questo sia di interesse del beneficiato e vi siano i mezzi. Il giudice potrà però decidere come riterrà in relazione agli interessi del beneficiato che lui riterrà più rilevanti. Quindi è possibile, ma non è detto.
    3. Questa procedura non pare possa inficiare altri acquisti precedenti, salvo che qualcuno non ritenga che essi siano stati svolti in istato di incapacità di intendere e volere ne tragga conferma dalla successiva procedura per DAs. Ma è tutto da vedere.
    4. L’eventuale collazione dei beni del decuius va valutata al momento dell’apertura della successione, ovvero alla sua morte, con il valore che i beni avranno in quel momento.
    5. Per quanto concerne il disposto previdenziale Le consiglio di sentire l’ente di riferimento, perchè non è materia di riferimento di questo blog.

    Per meglio comprendere l’istituto dell’ADS, La rinvio anche a quanto spiegato nella Guida Breve all’Amministratore di Sostegno che abbiamo preparato con il team dello studio dell’avvocato Vigani e che può scaricare cliccando QUI: http://www.amministratoridisostegno.com/2010/10/scarica-gratis-la-guida-breve-alamministratore-di-sostegno/
    Speriamo di esserle stati di aiuto e per darci il suo sostegno le chiediamo di cliccare su mi piace sulla pagina facebook di http://www.amministratoridisostegno.com che trova qui: http://www.facebook.com/amministratoredisostegno
    Grazie mille.
    Cordialità.
    Staff Associazione AMMINISTRATORIDISOSTEGNO.COM

    Puoi seguirci con Avvocatogratis.com anche su TWITTER cliccando QUI

  5. Gentile avvocato , sono un genitore di una ragazza disabile al 100% affetta dalla Sindrome di Williams.
    Essendo diventata maggiorenne nel Novembre del 2011 , ci siamo informati per la nomina dell’amministratore di sostegno e dato che mia moglie , la mamma è stata sempre la tutrice della ragazza abbiamo ritenuto opportuno che sia anche l’amministratore di sostegno.
    Chiediamo se per la nomina del suddetto amministratore di sostegno , dobbiamo notificarlo tramite avvocato fino al 4° grado di parentela della ragazza con la relativa risposta di consenso dei suddetti parenti della ragazza.
    Tutto questo è obbligatorio, o c’è un altro iter più semplice da seguire?
    La ringrazio per la gentile risposta.
    Cordiali Saluti.

  6. Gentile Sergio,
    per la richiesta di nomina di amministratore di sostegno non è sempre necessario il patrocinio tecnico e il ricorso può essere presentato direttamente al Giudice Tutelare in alcuni casi anche senza avvocato. In questo caso non mi pare che vi sia nulla che osti a far da soli e basterà che indichiate i voi genitori, entrambi sottoscriventi, e magari i nonni ed i fratelli, se presenti.
    La notifica si potrà fare, se richiesta dal Giudice nel decreto di fissazione di udienza, da soli per il tramite degli ufficiali giudiziari.
    Se vi chiedono soltanto di notificarlo a Lei non serve che lo facciate perchè è sufficiente che vostra figlia presenzi al momento processuale (udienza non pubblica).
    Per meglio comprendere l’istituto, La rinvio anche a quanto spiegato nella Guida Breve all’Amministratore di Sostegno che abbiamo preparato con il team dello studio dell’avvocato Vigani e che può scaricare cliccando QUI: http://www.amministratoridisostegno.com/2010/10/scarica-gratis-la-guida-breve-alamministratore-di-sostegno/
    Speriamo di esserle stati di aiuto e per darci il suo sostegno le chiediamo di cliccare su mi piace sulla pagina facebook di http://www.amministratoridisostegno.com che trova qui: http://www.facebook.com/amministratoredisostegno
    Grazie mille.
    Cordialità.
    Staff Associazione AMMINISTRATORIDISOSTEGNO.COM

  7. Salve,
    sono una studentessa di Scienze della Comunicazione di Roma, devo scrivere un articolo per il mensile “Comunicare il sociale” de “Il corriere della Sera”, riguardo il rapporto tra amministratore di sostegno e volontariato e cerco testimonianze disponibili a rilasciare un’intervista affinchè io possa scrivere l’articolo.
    Ho provato a cercare dei riferimenti di Avv. residenti su Roma, ma purtroppo non sono riuscita a reperire nessun contatto.
    Vi ringrazio per la disponibilità e per l’attenzione

    Rossella

  8. Buon giorno,
    sono stato nominato amministratore di sostegno di mio padre dal tribunale a causa della sua non completa capacità di intendere e di volere.
    Mi sono recato in Banca “Mediolanum” con l’originale del documento datomi dal giudice per avere un resoconto del patrimonio ( contocorrente, e altro) intestato a mio padre, in quando noi figli non sappiamo quasi niente in merito. il referente bancario da 2 settimane mi rimpalla dicendomi che ancora non mi può dire nulla e deve comunicare la cosa a Milano, la banca e grande, si perde del tempo non quantificabile e non previsto. cosa posso fare?
    grazie in anticipo
    cordiali saluti

  9. Salve, Franco.
    Si presenti con i Carabinieri.

    Per miglior dettaglio, La rinvio anche a quanto spiegato nella Guida Breve all’Amministratore di Sostegno che abbiamo preparato con il team dello studio di un legale associato e che può scaricare cliccando QUI: http://www.amministratoridisostegno.com/2010/10/scarica-gratis-la-guida-breve-alamministratore-di-sostegno/

    Speriamo di esserle stati di aiuto e per darci il suo sostegno le chiediamo di cliccare su mi piace sulla pagina facebook di http://www.amministratoridisostegno.com che trova qui: http://www.facebook.com/amministratoredisostegno
    Grazie mille.
    Cordialità.

    Paola
    Staff Associazione AMMINISTRATORIDISOSTEGNO.COM

    Puoi seguirci con Avvocatogratis.com anche su TWITTER cliccando QUI

  10. Gentile avvocato,
    Sono il fratello di un ragazzo di 39 anni invalido al 100% da una decina di anni per problemi psichici tipo autismo ,non é interdetto,prende la pensione piú accompagnamento ai miei,non lavora,ha una casa intestata da quando aveva 18anni,vorremmo vendere la casa per inutilizzo visto che é una casa al mare e per problemi per questa crisi e le troppe spese che ci sono per mantenerla, ora ci chiediamo può venderla non essendo interdetto? Il ricavo dalla vendita puó essere gestito dai miei per affari personali? Rischia di perdere la pensione ? Insomma tutte le informazioni essenziali per questo caso, la ringraziamo molto.

  11. Salve, Mario.
    Chiedete la nomina di un ADS per il fratello. Poi chiedete al giduice di vendere l0immobile nell0interesse del congiunto. Il ricavo potrà essere utilizzato solo nell’interesse del beneficiario, previa autorizzazione del giudice, e non peserà sulla pensione.
    Per miglior dettaglio, La rinvio anche a quanto spiegato nella Guida Breve all’Amministratore di Sostegno che abbiamo preparato con il team dello studio di un legale associato e che può scaricare cliccando QUI: http://www.amministratoridisostegno.com/2010/10/scarica-gratis-la-guida-breve-alamministratore-di-sostegno/

    Speriamo di esserle stati di aiuto e per darci il suo sostegno le chiediamo di cliccare su mi piace sulla pagina facebook di http://www.amministratoridisostegno.com che trova qui: http://www.facebook.com/amministratoredisostegno
    Grazie mille.
    Cordialità.

    Paola
    Staff Associazione AMMINISTRATORIDISOSTEGNO.COM

    Puoi seguirci con Avvocatogratis.com anche su TWITTER cliccando QUI

  12. Ho già risposto.
    Grazie.

    Per miglior dettaglio, La rinvio anche a quanto spiegato nella Guida Breve all’Amministratore di Sostegno che abbiamo preparato con il team dello studio di un legale associato e che può scaricare cliccando QUI: http://www.amministratoridisostegno.com/2010/10/scarica-gratis-la-guida-breve-alamministratore-di-sostegno/

    Speriamo di esserle stati di aiuto e per darci il suo sostegno le chiediamo di cliccare su mi piace sulla pagina facebook di http://www.amministratoridisostegno.com che trova qui: http://www.facebook.com/amministratoredisostegno
    Grazie mille.
    Cordialità.

    Paola
    Staff Associazione AMMINISTRATORIDISOSTEGNO.COM

    Puoi seguirci con Avvocatogratis.com anche su TWITTER cliccando QUI

  13. Buona sera, mi chiamo Giovanni e scrivo da Roma, ho approdato al vostro sito cercando su internet per aver maggiori informazioni sul tema Amministratore di Sostegno e vi chiedo per favore se mi sapreste dare un indirizzamento.
    Ho un fratello ultrasessantenne oligofrenico dalla nascita. Da venti’anni dopo la morte dei nostri genitori, ce lo alterniamo io e l’altra sorella, perché non resiste a stare sempre da una parte e mio cognato non tollera più di tanto.
    Dopo l’ennesima escandescenza si è trovato un ricovero momentaneo presso un istituto
    Io, soprattutto io, mia sorella e mio nipote abbiamo chiesto di ottenere dal Giudice tutelare tale figura e mi sarei proposto io a svolgere tale compito. Preciso che non è interdetta ma mi hanno consigliato l’ADS. Dopo un tentativo di richiesta provato con un avvocato, revocato prima del tempo perché non ispirava fiducia, provvedevo personalmente a fare la domanda.
    Facevo presente al giudice che la richiesta non era per un fatto economico patrimoniale ma amministrativo, nel senso che mio fratello, pur essendo analfabeta, sa firmare. Quindi per tutelarmi da malintenzionati , chiedevo di essere io stesso amministratore di sostegno. Cosa che mi è stata accordata a permanenza.
    Con mia sorpresa però ho notato che il giudice tutelare, non tenendo conto delle mie indicazioni, vincolava l’intera pensione di reversibilità ed invalidità “utilizzata esclusivamente per la beneficiaria”: una parte resterebbe sul conto, duecento da consegnare a mio fratello, altra da utilizzare per pagare l’istituto dove sta provvisoriamente ricoverato ed il restante, circa settecento euro, per le spese esclusivamente fatte per mio fratello come vestiti, cure mediche, spese varie.
    Anche se gli avevo detto che davo a mio fratello cento euro per farlo contento, la disposizione del giudice mi appare molto illogica, in quanto mettergli in mano centocinquanta euro è come consegnargli un bambolotto, tra l’altro che non può utilizzare stando ricoverato. E la somma di settecento euro da utilizzare per le spese esclusivamente per lui, mi appare altrettanto assurda in quanto non è che ogni mese gli si comprano vestiti (che del resto nemmeno può indossare stando ricoverato) o spese mediche saponi e dentifrici.
    La disposizione mi appare molto umiliante non considerando sentimenti e fatiche. A noi non serve il giudice per gestire l’eredità e la pensione che ci gestiamo da 20 anni. Appare assurdo che io abbia chiesto l’ADS per TUTELARE MIO FRATELLO DA ME STESSO dove addirittura io stesso vengo nominato Amministratore di sostegno. Francamente se potessi tornare indietro alle mie decisioni lo farei, mi appare tutto cosi umiliante
    Ora mi domando, come fare per chiedere al giudice se può fare correzioni al decreto (dove ho pure fatto giuramento), visto che non era economico il motivo della mia richiesta ma di sicurezza amministrativa per svincolare l’importo rimanente? Posso parlarci direttamente prima di fare qualunque altro passo e che passo potrei fare?

  14. Salve Giovanni,

    a seguito della nomina dell’ADS il giudice deve decidere solo perseguendo l’interesse del benficiario. Null’altro.
    La nomina non permette altra scelta.
    Mi spiace.
    Per miglior dettaglio, La rinvio anche a quanto spiegato nella Guida Breve all’Amministratore di Sostegno che abbiamo preparato con il team dello studio di un legale associato e che può scaricare cliccando QUI: http://www.amministratoridisostegno.com/2010/10/scarica-gratis-la-guida-breve-alamministratore-di-sostegno/

    Speriamo di esserle stati di aiuto e per darci il suo sostegno le chiediamo di cliccare su mi piace sulla pagina facebook di http://www.amministratoridisostegno.com che trova qui: http://www.facebook.com/amministratoredisostegno
    Grazie mille.
    Cordialità.

    Paola
    Staff Associazione AMMINISTRATORIDISOSTEGNO.COM

    Puoi seguirci con Avvocatogratis.com anche su TWITTER cliccando QUI

  15. salve mi chiamo cosimo son da 2 anni amministratore di sostegno di mia madre ricoverata in struttura,purtroppo a giugno 2013 ho perso il lavoro,ho 45 anni,con moglie precaria,e 2 bambini di 7 è 8 anni,visto le prospettive negative di trovar lavoro nel nostro paese,se si presentasse l’opportunità,di un lavoro all’esterò,potrei appellarmi,in istanza all’art.413 codice civile,per cessazzione dall’attività di ads ed proporre l’incarico ad una delle mie sorelle?
    penso che dovrei attivarmi prima con la domanda di istanza,o richiedere un incontro col giudice per informarlo,della situazione?grazie e distinti saluti

  16. Gentile Cosimo,
    provveda quanto prima a segnalare la sua prossima indisponibilità eventualmente anche depositando ricorso per la sostituzione dell’ADS, magari già sottoscritto dal venturo ADS.

    Per miglior dettaglio, La rinvio anche a quanto spiegato nella Guida Breve all’Amministratore di Sostegno che abbiamo preparato con il team dello studio di un legale associato e che può scaricare cliccando QUI: http://www.amministratoridisostegno.com/2010/10/scarica-gratis-la-guida-breve-alamministratore-di-sostegno/

    Speriamo di esserle stati di aiuto e per darci il suo sostegno le chiediamo di cliccare su mi piace sulla pagina facebook di http://www.amministratoridisostegno.com che trova qui: http://www.facebook.com/amministratoredisostegno
    Grazie mille.
    Cordialità.

    Paola
    Staff Associazione AMMINISTRATORIDISOSTEGNO.COM

    Puoi seguirci con Avvocatogratis.com anche su TWITTER cliccando QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *